Home > Politica > La riforma della Riforma costituzionale > Stampa
Un Mondo Possibile

Un Mondo Possibile

Politica, Economia, Cultura e Democrazia Economica
Movimento per la Democrazia Economica
La riforma della Riforma costituzionale

Valori condivisi e progetto globale di Costituzione

Che passi la riforma costituzionale, della ex esigua maggioranza di governo, senza il consenso del 75% degli aventi diritto, sembra uno schiaffo all'intelligenza umana e alla prassi sociale consolidata.

Con la globalizzazione anche le Costituzioni dei singoli paesi dovrebbero essere globalizzate e uniformarsi a principi universalmente accettabili. Come pure il codice penale, il codice civile e le prassi amministrative. Perchè globalizzazione solo economica?

La costituzione americana è in vita da 200 anni e ha subito variazioni minime.
Quella italiana da 60 anni, e già vi sono state diverse modifiche per adattarsi ai tempi. Tuttavia permangono in essa alcuni difetti sia fiscali sia psicologici. Alcuni dei difetti della nostra attuale Costituzione?

* Nessun controllo sul profondo sfruttamento capitalistico.
* Impossibilità per il Presidente o Primo Ministro di controllare i prezzi e il potere di acquisto.
* Carenza di chiarezza sui ruoli centro-periferia, non risolti con la devolution.
* "Repubblica fondata sul lavoro". Ma non a tutti è concesso di lavorare a causa di un difettoso controllo sul sistema economico capitalistico.
* Carenza di legislazione su distruzione di fauna e flora.
* Carenza nella definizione delle minoranze e delle lingue.

Quali sono le riforme proposte da P.R. Sarkar, che predilige la repubblica presidenziale per la snellezza decisionale e il livello di responsabilità, per redigere la costituzione?

(1) Scioglimento del Governo o del Parlamento. Il Presidente può sciogliere il Governo o il Parlamento in certe circostanze: nel caso di azioni ostili interne al paese; in caso di disordini o atti contro la legge e l'ordine pubblico;
(2) Periodo di emergenza. Il Presidente può continuare il periodo di emergenza con l'approvazione di Parlamento per un periodo di sei mesi, e con tale Parlamento il Presidente può continuare un periodo di emergenza per non più che due anni.
(3) Consiglio dei Ministri ad interim. Il Presidente può o può non agire su direttive di un Consiglio dei Ministri ad interim. Se le direttive del Consiglio dei Ministri ad interim non è onorato dal Presidente, il Parlamento sarà dissolto.
(4) Standard morale del Presidente e del Primo Ministro. Il Presidente o il Primo Ministro devono possedere un elevato di carattere morale...
(5) Poteri del Presidente. Il Presidente non deve far dichiarazioni, in normali condizioni di amministrazione, senza consultare il Parlamento o il Primo Ministro...
(6) Parlamento nel ruolo di Assemblea Costituente. Il Parlamento interpreterà il ruolo di Assemblea Costituente con una maggioranza di 7/8 dei membri, perché il cambiamento della Costituzione ad intervalli regolari riduce lo status della Costituzione stessa.
(7) La lingua. Tutte le lingue viventi di un paese devono avere il medesimo status per lo Stato o il Governo.
(8) Uguali diritti. Tutti i cittadini devono avere uguali diritti di fronte alla legge. I requisiti materiali devono essere presi in considerazione, per tutti i cittadini in egual misura, cosicché tutti i cittadini possano vivere in modo equilibrato e bilanciato nella vita collettiva.
(9) Comitato di Revisione. Per controllare il progresso economico e lo sviluppo delle diverse aree del paese, il Presidente dovrebbe costituire un comitato di revisione ad alto livello.
(10) Caso legale contro il primo Ministro o il Presidente. Un caso legale può essere iniziato nella Corte Suprema contro chiunque, nel paese, inclusi il Primo Ministro e il Presidente, perché ogni cittadino nel paese è uguale di fronte alla Costituzione.
(11) Diritto di autodeterminazione e di plebiscito. Il diritto di autodeterminazione per una parte del paese può essere riconosciuto solamente sulla base di un plebiscito tenuto in quell'area col permesso del Parlamento, che funziona come assemblea costituente.
(12) Istruzione. Deve essere garantita a tutti l'istruzione primaria, dovrebbe essere gratuita e scevra da ogni interferenza politica.
(13) Leggi e Costituzione dovrebbero non essere in conflitto. Leggi e la Costituzione dovrebbero essere le stesse per l'intero paese, poiché ciascuno individuo è uguale davanti alla legge e alla Costituzione.

Carta dei Diritti
Dovrebbe essere inclusa nella Costituzione, una carta dei principi o carta dei diritti che includa per lo meno le seguenti quattro aree.

a. Garanzia completa alla sicurezza per tutte le piante e gli animali. In secondo luogo,
b. Ogni paese deve garantire il potere di acquisto a tutti i suoi cittadini.
c. La Costituzione dovrebbe garantire quattro diritti fondamentali - Culto - Eredità culturale - istruzione - espressione linguistica locale.
a. Quarto, se la messa in pratica di alcuni di questi diritti va in conflitto con i valori umani cardinali, quella pratica dovrebbe essere immediatamente bloccata.

Ovvero, valori umani e cardinali devono avere la precedenza su tutti gli altri diritti. Tutte le costituzioni del mondo hanno numerosi difetti. I punti suddetti possono essere adottati, dagli artéfici delle diverse costituzioni, per superare tali difetti.

23-06-2006 La riforma della Riforma costituzionale

le opinioni espresse in questi articoli rispecchiano solo il pensiero dei rispettivi autori
Articolo pubblicato sotto una Licenza Creative Commons
Software di: BNK Informatica S.a.s.