Home > Cucina non violenta > CASSATA SICILIANA > Stampa
Un Mondo Possibile

Un Mondo Possibile

Politica, Economia, Cultura e Democrazia Economica
Movimento per la Democrazia Economica
CASSATA SICILIANA


Ingredienti per 6 persone:
200 gr di ricotta di pecora (se non fosse reperibile usate quella vaccina)
100 gr di panna liquida freschissima da montare
40 gr di zucchero semolato
30 gr di pistacchio verde
30 gr di noci
30 gr di pinoli
1 banana
60 gr di canditi misti (cedro, arancia, bergamotto)
1 cucchiaio di miele d'acacia
1 stecca di vaniglia
1 stecca di cannella
1 cucchiaio di marmellata di fragole
20 gr di zucchero a velo
50 gr di burro
80 gr di cioccolato fondente spezzettato
50 gr di latte

Utensili:
1 stampo a cassetta in acciaio

Preparazione

Sciogliete in una casseruola lo zucchero semolato con un cucchiaio d'acqua, aggiungete la stecca di vaniglia e quella di cannella. Fate proseguire la cottura fino ad ebollizione in modo che lo zucchero sia sciolto del tutto.

Montate la panna ben soda e poi versatela in una terrina con la ricotta schiacciata, un cucchiaio di zucchero, lo sciroppo di zucchero fatto raffreddare e a cui avrete tolto le due stecche, i canditi, la banana tagliata a dadini piccolissimi, i pistacchi tritati finemente, i pinoli sempre tritati finemente, le noci tritate sempre finemente e il miele d'acacia.

Frullate il tutto e sistemate il composto nello stampo a cassetta e livellate bene.
Mettete la confettura di fragole in un padellino e ponetelo sul fuoco, aggiungete lo zucchero a velo e il burro finchŔ avrete ottenuto una specie di crema. Aspettate che la salsa ottenuta si raffreddi, dopodichŔ vi servirÓ per la glassatura della parte superiore del dolce.

Mettete la vostra cassata nella parte pi¨ fredda del frigorifero (congelatore) fino a che non vedrete che si sarÓ ghiacciata.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungete 50 gr di latte, mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia.

Al momento di servire il dolce tiratelo fuori un 30-40 minuti prima, tagliatelo a fette e servitelo su un piattino su cui avrete messo un p˛ di crema di cioccolato fondente.

Buon appetito!

29-06-2003 CASSATA SICILIANA

le opinioni espresse in questi articoli rispecchiano solo il pensiero dei rispettivi autori
Articolo pubblicato sotto una Licenza Creative Commons
Software di: BNK Informatica S.a.s.